I mostri dell’autobus – parte sesta

Si conclude così la rassegna delle buffe creature che si incontrano nell’ecosistema del trasporto pubblico, qui la quinta parte.

Il bullo sadico
Questi individui come tutti i bulli che si rispettino si muovono in branchi di quattro-cinque persone vestiti tutti alla stessa maniera, ossia con impermeabile blu scuro e pantaloni neri. Arroganti in maniera incredibile non si presentano nemmeno alle fermate per salire o scendere; bloccano il veicolo in mezzo alla strada e a forza salgono spingendo di lato i passeggeri oppure per scendere intimano al conducente di farli scendere li dove si trovano. Inoltre impediscono anche fisicamente ai passeggeri di timbrare i biglietti. Una volta che sono a bordo del mezzo continuano ad infastidire i passeggeri con la stessa ossessiva domanda: “biglietti!?” In quanto bulli costoro tendono a prendersela sempre con le persone che non possono difendersi: ragazzini, extracomunitari, mai visto uno che se la prendesse con un maschio, adulto, italico in giacca e cravatta. Di solito individuano il giargianese più analfabeta, magro e sfigato e se la prendono con lui nel caso (quasi certo) in cui non abbia il biglietto, minacciano di chiamare la polizia e sfracelli immani nel caso in cui non concili lì per lì; non è per senso della legge ma solo per il gusto di fare i duri; non vanno certo a fare le storie ai gruppi di muratori ucraini che sembrano Ivan Drago. Non si condanna certo il loro attaccamento al lavoro, semplicemente gli si chiede che lo facciano con un po’ meno di entusiasmo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...